Soffitti in Legno Milano: realizzazione e restauro

Soffitti in legno: analisi della struttura

 

I soffitti in legno sono un lavoro da considerare seriamenti perchè non è cosi facile come si può erroneamente pensare.

  • Tali strutture debbono portare il peso proprio, più il carico dato da eventuali arredi,  cose depositate sopra e il peso di una o più persone per cui la loro costruzione deve essere realizzata dopo un seria analisi dei carichi da tecnici abilitati.
  • Il calcolo  della struttura deve essere eseguito in funzione del tipo di legno o materiale da utilizzare, alla distanza degli appoggi e al carico sovrastante.
  • Le analisi dei carichi debbono tenere conto degli imprevisti come nel caso dei tetti in legno possano esserci aumenti di carico a seguito di abbondanti nevicate che bisogna prevedere.
  • Nella realizzazione dei solai in legno non ci si può assolutamente improvisare perché è a rischio la nostra e altrui sicurezza.
  • Per la realizzazione, prima della posa bisogna inoltre controllare il materiale e verificare che non ci siano difetti dello stesso perché un volta posato, è complicata la loro sostituzione.

 

Soffitti in legno Milano: immagini

 

 

Soffitti in legno milano( garghet)

Capriata a vista in legno castagno

soffitto in legno a cassettone laccato manuale a Milano

soffitto in legno in legno a cassettone laccato manuale ,restaurato e patinato

soffitto in legno in travi di pino della valtellina

soffitto in legno con travi parallele in pino con sovrastante assito di pino spessore 3 cm

soffitto in legno in travi di larice stagionato

soffitto in legno in travi di larice colorato bianco per dare più luminosita all’ambiente

 

Soffitti in legno da restaurare

 

Nel restauro dei vecchi solai in legno è ancora più complicato perché oltre a conoscere gli stili architettonici bisogna conoscere le tecniche di restauro. Non si tratta di sola questione estetica, ma anche strutturale. A tale proposito il nostro tecnico ha fatto in passato il restauro ligneo del tetto delle scuderie di Palazzo Farnese a Caprarola (Vt). In tale struttura a testimonianza del tempo trvo anche tegole in cotto del 1300. Il tetto era stato manutenzionato nel 1800 e travi d’abete sostituite si erano rapidamente deteriorate per il tarlo.  Le antiche travi castagno invece ancora erano integre ed avevano solo piccoli problemi dati dalla carie del legno  dovuta alle infiltrazioni di acqua piovana. Quindi si decise di risanare le travi di castagno con elementi in acciaio e resine epossidiche vista la loro durata.  Eliminando invece  le travi in abete sostituendole in castagno, rendendo la struttura piu uniforme con il materiale che presenta le stesse caratteristiche. In tutto ciò il lavoro in falegnameria ci aiuta con la conoscenza delle caratteristiche del legno. In falegnameria possiamo inoltre essere di supporto alla realizzazione dei diversi elementi ci devessero servire.

 

                                                    Creocasa  Milano Una risposta a tutte le vostre esigenze